martedì 24 agosto 2010

chiedo scusa a tutti quelli che cercavo quotidianamente informazioni su luca ed io non ho più scritto, ma vuoi un po' la stanchezza, un po' la connessione ballerina per diverso tempo, un po' che grandi novità non ce ne sono, è passato più di un mese.

Luca è ancora in terapia intensiva, intubato, sempre con gli occhi chiusi.
La sua situazione non di certo bella, hanno riprovato ad estubarlo ma lui non ha retto col respiro per nemmeno 10 minuti.
Le crisi continuano ad esserci, a nostro avviso da qualche giorno anche un po' più forti. Crisi in cui apre gli occhi, ma non di certo per guardarci, in cui vedi che ne è infastidito.
Per il resto lui è abbastanza stabile, come un mese fa. La biopsia deve ancora arrivare, i medici chiamano in continuazione a milano ma per ora non hanno niente in mano.
Lui è diventato, per tutti la dentro, il piccolo principe, visti i suoi capellini biondi ricci e gli occhi azzurri.

I medici più di tanto non si pronunciano, sappiamo tutti, noi in primis, com'è la malattia di Luca. Sappiamo il suo decorso, sappiamo che terapia non ce n'è. Bisogna capire fino a che punto è giusto spingersi per non incorrere nell'accanimento terapeutico. Perchè se fargli tutto e di più vuol dire solo prolungargli una sofferenza allora è meglio che lui rimanga così e deciderà Dio cosa è giusto per lui... è sicuramente difficile da accettare ma purtroppo non si può fare altro.
Purtroppo ora l'unica cosa che possiamo dargli è la nostra presenza quotidiana e serena vicino a lui

26 commenti:

  1. Non sai quanto vi ho pensato in tutto questo mese.
    Vi abbraccio forte forte.

    RispondiElimina
  2. un pansiero e' sempre diretto a voi, un abbraccio grandissimo

    RispondiElimina
  3. Controllavo ogni sera se avevi scritto qualcosa,la speranza era sempre di trovare la notizia di qualche piccolo miglioramento ... non posso immaginare quanto deve essere dura per voi, noi possiamo solo essere vicini a voi e a Luca con il cuore ... un abbraccio...

    RispondiElimina
  4. Ciao sono entrata ogni giorno in cerca di notizie...Un bacio

    RispondiElimina
  5. Vi penso sempre Ste, e vi mando un grande abbraccio.

    RispondiElimina
  6. è capitata una cosa strana...ho passato una settimana a Caorle e una mattina tutti e tre i bimbi si sono svegliati molto presto così per non svegliare gli altri ho deciso di andare a fare una passeggiata! Emma mi disse: Mamma andiamo là in quella chiesetta entriamo!". Così ho fatto!
    quando ero dentro mi è venuto istintivo il pensiero di accendere una fiamma per il piccolo Luca; ho pensato per me un altare vale l'altro...
    mi metto davanti all'altarino, Emma accende la candela, le dico: Emma dì a questo Santo che aiuti il piccolo Luca magari ti ascolta" alzo gli occhi al Santo e chi mi ritrovo San Pio X...
    Ho pensato al tuo racconto e mi sono commossa per l'enesima volta e ho pregato perchè vi aiutasse.....un abraccio forte forte

    RispondiElimina
  7. non so che dire ...ma vi sono sempre vicino con il pensiero baci robj fed

    RispondiElimina
  8. vi pensiamo tanto, e anche se fiscamente non riusciamo a starvi vicini, lo siamo che le nostre preghiere!
    un bacio dolce a luca, che è un piccolo lottatore. Ed un bacio affettuoso anche a riccardo samuele e alberto!
    lisa enrico arianna e noicolas

    RispondiElimina
  9. vi penso tanto
    Vavi

    RispondiElimina
  10. UNA CANDELA ACCESA PER VOI......

    RispondiElimina
  11. vi penso .. il vostro Luca vi proteggerà dal paradiso.. sarà sempre con Voi Stefania Davide Riccardo Samuele e Alberto...un forte abbraccio..

    RispondiElimina
  12. una preghiera al piccolo Luca e a tutte le persone che l'hanno amato...
    Con immensa commozione Selena e famiglia

    RispondiElimina
  13. Un pensiero per tutti voi. Claudia

    RispondiElimina
  14. un immenso abbraccio a tutti voi.sara

    RispondiElimina
  15. da ieri sera ogni mio pensiero è per voi, i vostri bambini e per il piccolo Luca.
    Con sincera commozione, Elena

    RispondiElimina
  16. CIAO piccolo Luca, ora puoi finalmente correre e sorridere come tutti i bambini della tua età..
    rimarrai sempre nel mio cuore piccolo.
    Un abbraccio sincero a te Stefania, a tuo marito e ai tuoi 3 splendidi figli.. Loredana

    RispondiElimina
  17. Penso al nostro Piccolo Principe dagli occhi blu che è volato tra gli Angeli trasformandosi nel più dolce e bello tra gli Angeli e che da lassù vi guarda con tutto il suo Amore...

    Adesso è li che vola sereno...libero.

    Un abbraccio che possa scaldarvi il cuore in questi giorni duri...

    titty

    RispondiElimina
  18. Ciao Ste, sono allibita e senza parole... non frequentando più il forum sono venuta a conoscenza di ciò che è successo per caso.. Ti lascio qua un fortissimo abbraccio e una preghiera per il tuo piccolo Luca..

    Donatella (Dony66)

    RispondiElimina
  19. ciao Luca, anche se per troppo poco tempo hai dato grande gioia a mamma, papà e ai fratellini.
    Ora proteggili da lassù.
    Stefania72

    RispondiElimina
  20. un abbraccio fortissimo. piango con te.
    pancia

    RispondiElimina
  21. Un abbraccio e saluto a questo guerriero coraggioso.
    Monica

    RispondiElimina
  22. E' da giorni che vi penso.....un saluto caloroso al piccolo angelo guerriero...proteggi la tua splendida famiglia!

    RispondiElimina
  23. Ciao piccolo,
    adesso sei finalmente libero di correre tra gli altri angeli del paradiso...
    Proteggi da lassù la tua mamma, il tuo papà ed i tuoi fratellini...

    E' un dolore troppo grande,
    Vi penso anche se non ci conosciamo...
    Un abbraccio commosso.
    Marialisa (NoiMamme)

    RispondiElimina
  24. Un abbraccio a tutta la famiglia!
    Sonja

    RispondiElimina
  25. Per te.......che mi guardi da lassù.....La morte non è niente. Sono solamente passato dall’altra parte: è come fossi nella stanza accanto. Io sono sempre io e tu sei sempre tu. Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora. Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare; parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato. Non cambiare tono di voce, non assumere un’aria solenne o triste. Continua a ridere di quello che ci faceva ridere, di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme. Prega, sorridi, pensami! Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima: pronuncialo senza la minima traccia d’ombra o di tristezza. La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto: è la stessa di prima, c’è una continuità che non si spezza. Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista? Non sono lontano, sono dall’altra parte, proprio dietro l’angolo. Rassicurati, va tutto bene. Ritroverai il mio cuore, ne ritroverai la tenerezza purificata. Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami: il tuo sorriso è la mia pace.

    RispondiElimina
  26. ciao piccolo principe
    sono insieme a voi, vi penso oggi più che mai...
    sono sicura che l'amore, il vostro e quello che il vostro piccolo princvipe prova per voi vi aiuterà sempre, per sempre

    RispondiElimina